Giornata Regionale delle Famiglie: il programma definitivo

Fervono in diocesi i preparativi per l'imminente Giornata Regionale delle Famiglie. Moltissimi gli iscritti da tutta la Sicilia sul sito www.bicentenariodiocesidicaltagirone.it, fitta la rete di contatti dalle diocesi siciliane sia direttamente con l'Ufficio Famiglia di Caltagirone che attraverso l'indirizzo e-mail info@bicentenariodiocesidicaltagirone.it

La diocesi più numerosa, ad oggi, è quella di Messina, con 400 partecipanti, segue Catania con 250 e Monreale con 210. Alcune famiglie provenienti dalle diocesi più lontane arriveranno la sera prima, e saranno accolte in casa da famiglie della diocesi di Caltagirone.

Delle 18 diocesi esistenti, 15 risultano iscritte (compresa Caltagirone) e saranno quindi presenti.

Massiccia la presenza di famiglie anche da parte della nostra la diocesi: tutti i paesi sono stati gemellati con le parrocchie di Caltagirone per organizzare l'accoglienza alle diocesi siciliane, coordinati dall'Ufficio Famiglia.

Ecco i gemellaggi "Parrocchie di Caltagirone/Paesi/diocesi":

  1. Parrocchia Cattedrale con Palagonia - accolgono la diocesi di Ragusa
  2. Parrocchia Ex-Matrice con Raddusa - accolgono la diocesi di Agrigento
  3. Parrocchia Madonna del Ponte con Vizzini - accolgono la diocesi di Cefalù
  4. Parrocchia Madonna della Via con Scordia - accolgono la diocesi di Monreale
  5. Parrocchia Sacra Famiglia con Mineo - accolgono le diocesi di Trapani e Catanissetta
  6. Parrocchia Sant’Anna con San Cono e Militello V. C. - accolgono la diocesi di Nicosia e una parte della diocesi di Messina
  7. Parrocchie San Francesco di Paola e San Pietro con Mirabella Imbaccari e San Michele di Ganzaria - accolgono le diocesi di Noto e Palermo
  8. Parrocchia San Giacomo con Grammichele - accolgono la diocesi di Piazza Armerina
  9. Parrocchia S. Giorgio con Castel di Iudica e Giumarra- accolgono la diocesi di Mazara del Vallo
  10. Parrocchia San Giovanni Bosco con Ramacca - accolgono la diocesi di Catania
  11. Parrocchia San Vincenzo de’ Paoli con Mazzarrone e Granieri - accolgono una parte della diocesi di Messina
  12. Parrocchia Santa Maria di Gesù con Licodia Eubea - accolgono la diocesi di Acireale

Degna di particolare attenzione, inoltre, è l'illuminazione straordinaria della Scala Maria SS. del Monte, un evento unico che avverrà all'incirca alle ore 21.00, per realizzare la quale si sta già provvedendo alla raccolta dell'olio.

Ecco dunque il programma definitivo:

  • 10,00 Arrivo presso le parrocchie: accoglienza -  colazione
  • 11,00 Momento di preghiera iniziale
  •           Catechesi
  •           Preghiera conclusiva
  • 12,30 Pranzo
  • 14,30/15,30 Spostamenti verso il Giardino Pubblico.
  • 15,30 Animazione a cura dei Giovani di Azione Cattolica
  •           Saluto dei Direttori Regionali Ufficio Famiglia
  • 16,00 Testimonianze
  • ·       Beatrice Fazi, attrice del cast "Un medico in famiglia",
  • ·       Esibizione artistica Sand Art di Stefania Bruno,
  • ·       Intervento Gigi De Palo, presidente nazionale Forum Famiglie
  • 17,00 Celebrazione Eucaristica presieduta dal Card. Lorenzo Baldisseri, segretario del  Sinodo dei Vescovi, con i Vescovi di Sicilia
  • 18,30 Musical "Madre Teresa" di Michele Paulicelli
  • 20,30 Conclusione attività presso il Giardino Pubblico
  • 21,00 Illuminazione della Scala Maria SS. Del Monte

I Vescovi di Sicilia saranno presenti nelle parrocchie calatine già dalla mattina, guidando le catechesi su uno dei cinque verbi del Convegno ecclesiale nazionale di Firenze “In Gesù Cristo il nuovo Umanesimo”, tratti dall'Evangelii Gaudium di Papa Francesco: uscire, annunciare, abitare, educare, trasfigurare e sul sostantivo "creato".

Di seguito alcune "note tecniche" per la partecipazione:

Iscrizioni

  1. È indispensabile iscriversi al sito www.bicentenariodiocesidicaltagirone.it e successivamente mandare mail ad info@bicentenariodiocesidicaltagirone.it segnalando il numero di bambini iscritti appartenenti alle fasce di età 0-6 e 7-14 e l'eventuale presenza di disabili.
  2. Le parrocchie che verranno dai paesi della diocesi devono segnalare tramite mail il numero di volontari che saranno particolarmente coinvolti per la buona riuscita dell'evento

Volontari

  1. Ad ogni pullman proveniente dalle diocesi verranno assegnati dei volontari che li attenderanno agli ingressi della città e successivamente li accompagneranno per tutta la giornata: in parrocchia, al Giardino Pubblico e fino alla  partenza. Per questo motivo ogni parrocchia della diocesi deve indicare un congruo numero di volontari che verranno formati nei giorni precedenti il raduno.

Parcheggi

  1. I Pullman afferenti alle parrocchie del centro storico, una volta accompagnati i passeggeri, sosteranno presso la fornace Hoffman (Via Circonvallazione presso via Nunziatella, incrocio con SP 194). Quelli afferenti alla zona nuova sosteranno o nei pressi delle parrocchie ospitanti, o presso l'Autostazione in viale Sicilia.
  2. Nel pomeriggio i partecipanti che si trovano nelle parrocchie del centro storico potranno raggiungere il Giardino Pubblico a piedi, mentre chi proviene dalle parrocchie più lontane userà i pullman, i quali faranno scendere i propri passeggeri in Piazza Marconi,  ed eventualmente, anche al parcheggio di via Circonvallazione (presso la scala mobile ). Successivamente questi pullman saranno parcheggiati presso la Fornace Hoffman, ed in aggiunta anche presso il parcheggio  di via Acquanuova - Circonvallazione di Levante. All'area pedonale in prossimità del Giardino Pubblico potranno accedere solo i pullman iscritti e autorizzati a partire dalle 14,30 e fino alle 15,30. Verranno predisposte due aree per permettere la fermata. Non è prevista un'area parcheggio per le auto. È auspicabile che ogni parrocchia/comune organizzi la propria partecipazione alla giornata con i pullman.
  3. A conclusione della giornata, subito dopo l'accensione della Scala, saranno predisposti due punti in cui i pullman potranno prelevare i propri passeggeri: il primo presso il parcheggio di via Circonvallazione ed il secondo presso il parcheggio di Via Regina Elena. Sarà cura dei volontari della nostra Diocesi informare autisti e passeggeri in quale area farsi trovare per la ripartenza.

In parrocchia

  1. In ogni parrocchia sarà consegnato: il ricordo della giornata da distribuire ad ogni famiglia, il libretto di preghiere, un ventaglio in cartone, un buono per ritirare una bottiglietta d'acqua presso il giardino pubblico.
  2. In ogni parrocchia sarà predisposto un servizio di animazione per i bambini per la mattinata. Inoltre in ogni parrocchia e presso il Giardino Pubblico sarà predisposto uno spazio utile per il cambio dei più piccoli.
  3. All'inizio della giornata ci sarà un momento in cui un responsabile presenterà la parrocchia, il comune. Inoltre le comunità presenti potranno scambiarsi un dono. Il dono può essere un oggetto religioso come una icona, un quadro, oppure un oggetto tipico del luogo di provenienza, un oggetto di artigianato, insomma un ricordo

Giardino Pubblico

  1. All'interno del giardino verranno predisposti n. 6 settori da 500 sedie (3000 sedie) oltre alla gradinata fruibile e ai sedili presenti in piazza, per un totale di circa 4000 posti a sedere.
  2. Al Giardino pubblico sarà presente un punto di distribuzione gratuita di acqua, dove ciascun partecipante alla giornata  potrà ritirare, presentando apposito buono consegnato la mattina in parrocchia,  una bottiglietta d'acqua. La distribuzione delle bottigliette verrà effettuata fino ad esaurimento delle scorte. Nell'area è presente solo una fontana e due chioschi per la vendita dell'acqua
  3. Ciascuno provveda in modo autonomo già prima del raduno al giardino a rifornirsi di acqua e cappellini.
  4. Saranno presenti  alcuni stand informativi, e uno stand sarà adibito per il cambio dei neonati
  5. Bagni chimici: saranno predisposti n. 20 bagni chimici.
  6. La conclusione delle attività presso il Giardino Pubblico è prevista per le 20.30; qualora i gruppi decidessero di andare via prima è necessario che venga comunicato l'orario di partenza al fine di organizzare gli spostamenti dei pullman

Scala Illuminata

  1. Un evento straordinario concluderà la giornata: la scala di Maria SS. Del Monte, che tradizionalmente viene illuminata solo per la festa di San Giacomo e della festa della patrona Maria SS. del Ponte, in occasione del bicentenario di fondazione della diocesi di Caltagirone verrà straordinariamente accesa alle 21.00. Per info sulla scala illuminata:  http://www.ilsettemezzomagazine.it/2016/07/22/caltagirone-scala-illuminata-spettacolo-unico-al-mondo
  2. La scala è distante dalla villa circa 200 metri ed è raggiungibile a piedi.
  3. I gruppi dovranno tenere conto che la conclusione di questo evento avverrà alle ore 21,30 circa. Pertanto qualora i gruppi decidessero di andare via prima è necessario che venga comunicato l'orario di partenza via mail o attraverso i volontari.
  4. Per la realizzazione di questo evento è stata già chiesta la collaborazione nella fornitura di olio di oliva, "CON LE LAMPADE ACCESE". L'olio (di oliva anche vecchio) potrà essere consegnato alla bottega del sig. Ripullo all'inizio di via L. Sturzo. L'illuminazione della scala è offerta dal maestro Ripullo al quale va la nostra gratitudine. Inoltre è richiesta una collaborazione per la collocazione dei coppi lungo la scala la sera del 10 settembre.  

A presto

 

diocesi bicentenario diocesi di Caltagirone giornata regionale famiglie 2016 Caltagirone Illuminazione straordinaria Scala Caltagirone

IN EVIDENZA

confraternite bicentenario Palagonia Vecovo Peri CESI GRF2016 Caltagirone Bicentenariodiocesidicaltagirone Beatrice Fazi Eco Sound Gigi De Palo Ilenia Petracalvina Cardinale Beldisseri annullo filatelico bicentenario diocesi caltagirone caltagirone Festa Regionale delle Famiglie Giardino Pubblico Caltagirone diocesi bicentenario diocesi di Caltagirone giornata regionale famiglie 2016 Illuminazione straordinaria Scala Caltagirone grfSicilia2016 CESI famiglia convegnodifirenze mons Peri bicentenario Caltagirone Neon metatrone daniloferrari stefaniabruno ifiglidell'officina ecosound milk underbridge ileniapietracalvina grgSicilia2016 GiubileoGiovani VescovoPeri Vaccaro Diocesi Vescovo Cattedrale Bicentenario Giubileo Diocesi Diocesi Caltagirone Calogero Peri Nek don Giacomo Pavanello Ilenia Pietracalvina Neon Teatro Stefania Bruno GRG 2016 giovani di Sicilia diocesi vescovo Peri giovani festa GRG caltagirone giardino pubblico famiglie Militello Ramacca San Cono Mineo Granieri Piano San Paolo Santo Pietro Castel di Iudica Pellegrinaggi zonali Caltagirone concorso scuola Maria Ausiliatrice GRG2016 giubileo giovaniperdono misericordia scuola concorso patrono pellegrinaggio Mons. Peri feste patronali santo patrono Giubileo Indulgenza sussidio acr papa francesco giubileo straordinario Porta Santa logo pellegrinaggio S. Giacomo Card. Francesco Montenegro Patrocinio affidamento Angelo Bagnasco omelia Preghiera Liturgia Scuola Insegnanti di religione Cattolica Ufficio Diocesano Pastorale Scolastica fumetto promo diocesi di caltagirone Convegno Misericordia Nuova Evangelizzazione scuola bando scuola